La montagna ha coinvolto completamente la mia vita. La passione che sin da piccolo mi muoveva a salirle è stata sempre molto forte, percorrerle da sentieri all’inizio e scalarle poi è stata la conseguenza. Tutte le stagioni, dall’estate all’inverno, in tutte le sue condizioni. Tanti si domandano il perché.

Scalare grandi pareti, sciare su pendii ripidi, salire pareti ghiacciate. La risposta è semplice, bastano poche parole: lo facciamo soprattutto per metterci a confronto con noi stessi, imparare a conoscersi, essere capaci di dominare le proprie emozioni, che ci danno la capacità di saper quello che vogliamo nella vita e soprattutto scegliere percorsi che ci danno la possibilità di sognare. Si , sognare!

E la fotografia? È lo strumento che ci dà la possibilità di trasmettere queste nostre emozioni. Delle volte, trovarmi in mezzo a questi ambienti meravigliosi, difficili e grandiosi, cerco di vederli e farli vedere nel modo più semplice di comunicare: con uno scatto. Ma non è sempre così semplice. Perciò sarà compito vostro vedere se questo funziona. Io, come sempre, proverò a portarvi con me, cercando di emozionarvi e farvi sognare.

Ringrazio
Giampaolo Calzà
_____
Fotografie recenti: Flickr