ALBERTO BREGANI
Ideatore e coordinatore del Parco Fotografico Trentino

Fotografo professionista, classe 1962, cresciuto a Cortina d’Ampezzo, nel cuore delle Dolomiti, Alberto Bregani è considerato tra i più puri e validi interpreti della fotografia di montagna in bianco e nero. Figlio d’arte – il padre Giancarlo è stato alpinista, compositore, scrittore di montagna e documentarista con premi internazionali – dal 2005 è accademico del GISM (Gruppo Italiano Scrittori di Montagna) Accademia di Arte e Cultura Alpina.

Dopo un significativo trascorso professionale nel settore turistico e in quello della comunicazione digitale (nel 2000 riceve il premio Cultura di Rete nell’ambito della prestigiosa Targa d’Oro della Comunicazione Pubblicitaria, “per aver particolarmente contribuito a dare valore aggiunto alla cultura digitale in Italia) si dedica definitivamente alla fotografia lavorando su progetti di medio/lungo periodo, per aziende e istituzioni, prevalentemente in bianco e nero, medio formato analogico.

Sue fotografie sono presenti in musei, collezioni private in Italia e all’estero. Il suo più recente progetto “SoloilVento. Lungo il fronte AustroUngarico della Grande Guerra” per conto della Provincia Autonoma di Trento, è ora un fondo fotografico di 85 scatti acquisito dal MART, Museo di Arte Moderna di Trento e Rovereto, che ne ha esposto una parte nel 2015.

Nel dicembre del 2012 ha pubblicato per Il Margine di Trento il libro “Dentro e fuori le Cime. Dolomiti di Brenta, tra l’occhio e il passo” (co-autori Roberta Bonazza e Sandro Vidi) che racconta con oltre oltre ottanta fotografie in bianco e nero analogico medio formato, i quattro anni di progetto dentro e intorno questo grandioso gruppo dolomitico (2009-2012).

Molto seguite le sue conferenze che spaziano tra tra filosofia, montagna e fotografia, così come la sua assidua presenza sui social, oltre al proprio blog nel quale condivide racconti, idee, spunti e fotografie. Firma in esclusiva per l’organizzazione “Trekking Fotografici” degli speciali “Weekend Fotografici d’Autore” nel corso dei quali incontra, in ambiente, appassionati del binomio fotografia e montagna, mettendo a disposizione tutta la sua esperienza. Dal gennaio 2016 è Sigma Ambassador.

È ideatore e coordinatore, del “Parco Fotografico Trentino – Luoghi e percorsi di pura bellezza primo progetto italiano di promozione turistica e valorizzazione del territorio attraverso il concetto di “bellezza” veicolato attraverso la fotografia di paesaggio.

Dopo oltre trent’anni vissuti tra le montagne, risiede ora con la famiglia a Milano. Cime, boschi e torrenti restano sempre e comunque la sede principale della sua professione.

Blog ufficiale
albertobregani.com

Annunci