Prati di San Giovanni

PERCORSO | AREA
Prati di San Giovanni
San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Primiero e Vanoi

DESCRIZIONE
Una piacevole passeggiata che vi porterà a entusiasmarvi per dei semplici ma perfettamente tenuti prati e per una chiesetta ivi presente. Campeggia sulla zona la grande parete del settore nord delle Vette Feltrine, Pavione in testa.

ACCESSO | (Legenda a fine pagina )
P=Tur| L 0.5 km | T 30 min | QP 1445mt | QA 1445mt
Alla rotonda di Mezzano, sulla tangenziale della valle del Primiero, si prende in direzione sud-est una strada che si inerpica con stretti tornanti sul rilievo che conduce alla Cima Cordognè 1314 m. Si parcheggia sulla sinistra, poco prima di scollinare, laddove si trova una deviazione sulla destra contraddistinta da un paletto fisso. Si segue dapprima la strada e poco dopo la si abbandona per entrare in un sentiero nel bosco; si prosegue in cresta al rilievo, con il panorama che si apre in due occasioni verso est e una verso ovest. Al termine del sentiero si rientra seguendo la strada immersa nei prati di San Giovanni e passando di fronte alla meravigliosa chiesa di San Gidella medesima località.

CONSIGLI FOTOGRAFICI
Stagioni: l’autunno è sicuramente il miglior periodo, quando i suoi colori sapranno valorizzare questi boschi e l’enrosadira infiammerà le rocce delle vette Feltrine.
Orario: da metà pomeriggio fino al tramonto per avere il sole alle spalle che illumina e colora la scena e le cime di fronte.

LA FOTOGRAFIA | ©Tommaso Forin | Info copyright
SanGiovanni_FORIN

Legenda voce “accesso”
(P= Percorso, Tur=turistico, Esc=escursionistico, L=lunghezza percorso, T=tempo, QP=quota partenza, QA=quota arrivo)

Visita il luogo | Organizza il tuo soggiorno in quest’area
APT – San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Primiero e Vanoi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: